Certificato Stipendio per Cessione del Quinto

Certificato di stipendio per la cessione del quinto: a cosa serve e come si richiede.

Il certificato di stipendio è un documento  che riporta tutta una serie di informazioni sul lavoratore: dati anagrafici, data e tipo di assunzione, qualifica professionale, retribuzione lorda e netta, TFR accantonato, indennità, trattenute in corso per cessione o pignoramento, provvedimenti disciplinari, ecc.

Lo compila l’azienda e lo rilascia su richiesta del proprio dipendente.

Il certificato di stipendio, normalmente, viene richiesto dalla banca o dalla finanziaria per la valutazione e l’avvio di una pratica di cessione del quinto. Il certificato di stipendio, infatti, consente di prendere visione del reddito netto disponibile su cui poi calcolare il quinto. In definitiva consente all’istituto finanziario di valutare il rischio connesso alla concessione del prestito e la rata massima cedibile.

 

Certificato di stipendio modello o fac-simile

Il certificato di stipendio viene rilasciato dall’azienda in duplice copia e normalmente ha una validità di tre mesi a decorrere dalla data del suo rilascio.

Il certificato di stipendio, nel caso dei pensionati (cessione quinto della pensione), può essere sostituito dalla dichiarazione di quota cedibile, rilasciato dall’Ente previdenziale di riferimento. Questi ad esempio i modelli di richiesta da presentare all’Inps o all’Inpdap.

Rifiuto rilascio certificato di stipendio
Può accadere che l’azienda per motivi non sempre comprensibili, si rifiuti di fornire il certificato di stipendio.

E’ bene sapere che se l’azienda non è disposta a rilasciare il certificato di stipendio, deve quantomeno predisporre, su richiesta del lavoratore, un attestato di servizio, in cui dichiara che il lavoratore è alle sue dipendenze con contratto di lavoro a tempo determinato o indeterminato, lavora regolarmente e non ha in corso provvedimenti disciplinari. In taluni casi l’attestato di servizio può contenere anche informazioni relative allo stipendio e al TFR accumulato.

SCARICA IL DOC